Il rifugio di Cavour

19 maggio 2014

ASSOCIAZIONE AMICI DEL RIFUGIO DI CAVOUR onlus di diritto

Il canile “Rifugio di Cavour” viene realizzato nel 1997 come luogo di ricovero e cura per i cani randagi. In origine, il rifugio era ben poca cosa, ma è cresciuto e si è ampliato, offrendo sempre maggiore comfort ai suoi particolari ospiti. Questa realizzazione, di cui siamo fieri, è dovuta all’impegno coraggioso di alcuni volontari, che hanno letteralmente dedicato gran parte della loro vita ad una lotta impari, ma di grande soddisfazione: quella di sfamare, curare ed amare un numero di cani sempre crescente. Il “Rifugio” è ubicato nel verde della campagna ed ha una superficie di 15.000 mq. L’ampiezza della struttura e la buona volontà degli operatori consentono ai numerosi cani di poter scorazzare fuori dagli ampi box due volte al giorno. La gestione del Rifugio è improntata sul rispetto delle necessità etologiche ed affettive degli animali custoditi, grazie ad uno staff permanente costituito da persone esperte, ma anche sinceramente dedite alla cura dei cani. La nostra struttura, a seguito di intese, accordi e convenzioni varie con numerose Amministrazioni comunali (Airasca, Bagnolo, Barge, Buriasco, Cavour, Cantalupa, Cumiana, Frossasco, None, Osasco, Piscina, Roletto, Ruffia, Scalenghe, Vigone, Villafranca P.te, Virle P.te), ospita i cani abbandonati/randagi recuperati in questi territori ed opera per la ricerca dei proprietari e per l’affidamento dei cani a persone degne di loro. Ma perchè, qualcuno potrebbe chiedere, ci si deve dannare la vita per i cani? Riassumendo i termini della nostra lunga lotta e delle nostre profonde motivazioni, potremmo rispondere che riteniamo di essere mossi innanzitutto da una profonda esigenza di giustizia nei confronti degli animali in base alla convinzione che nessun essere senziente e capace di provare dolore (e gli animali lo sono) dovrebbe avere una vita indegna di essere vissuta. Il Rifugio di Cavour recupera i cani randagi o vaganti segnalati dalla Polizia municipale, dai Carabinieri, dalla Polizia di Stato e dal Corpo Forestale. Presso il Rifugio di Cavour sono attivi il Canile Sanitario di prima accoglienza dove vengono tenuti in osservazione i cani recuperati, ed il Rifugio che ospita i cani in attesa di una auspicabile adozione da parte di famiglie in grado di ben gestire “l’amico a quattro zampe”. Entrambe le strutture sono sottoposte alla supervisione del Servizio Veterinario della ASLTO3 di Pinerolo. Con tale Ente collabora il Veterinario del Rifugio. Tutti i quattro zampe ospiti del Rifugio sono vaccinati, sverminati, microchippati e, le femmine, sterilizzate.
L'Associazione

L'Associazione

L'Associazione

Il volontariato

Il volontariato

Il volontariato

I soci

I soci

I soci

DONA il 5x1000

Ricorda che in occasione della Denuncia dei Redditi puoi aiutarci!
Attraverso il 5x1000 potete contribuire ad aiutare la nostra Associazione Amici de..   [Dettaglio]